serpentinata



Serpentinata è un concetto tradizionale nell’arte che designa la linea o la figura che assomiglia a una forma sinusoidale oa ” S ” a serpentina .

È legato a ed è un’estensione di Contrapposto , che si verifica quando una figura umana con le raffigurati fianchi laterali o in avanti e le spalle e la testa, provocando uno spostamento del centro di gravità ad un lato. Tuttavia, serpentinata forma, dove è più evidente la tensione nel corpo contraposto richiede ulteriori studi ed è considerato come un importante progresso tecnico.

Ha cominciato a essere usato in sculture dell’antica Grecia nel tardo periodo classico e durante il periodo ellenistico , come gruppo scultoreo del Laocoonte ei suoi figli . Inoltre è stato utilizzato nella statuaria romana .

È anche una caratteristica stilistica del Manierismo , non solo nella scultura (come in Michelangelo ) ma anche nella pittura (con autori come Correggio o El Greco ). Si distingue per dare alla figura un movimento rotatorio contorto come ad esempio nel Ratto dei Sabini di Juan de Bolonia . 1

Riferimenti

  1. Torna in cima↑ Lajo Pérez, Rosina (1990). Lessico dell’arte . Madrid – Spagna: Akal. p. 187. ISBN  978-84-460-0924-5 .
Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *