Oinochoe



Oinochoe ( greca οἰνοχόη oinokhóē , gli antichi greci οἶνος oinos , ‘ vino ‘ e χέω Kheo , ‘versare’), oinócoe , oinochoe o Oinochoe è una brocca di vino usato per fare il vino da un cratere è stato Aguado -dove prima di servire. Esegue una funzione simile a Olpe ed è caratterizzata da un unico manico e una dimensione di 20 a 40 cm. L’altezza della Oinochoe è al periodo geometrico e diventa raro per le figure nere .

Tipologia

Una classificazione di enócoes di figure rosse arcaica elaborato da John Beazley distingue tipologie diverse in funzione alla forma della bocca e dello stomaco. Il più comune (tipo 1) ha un picco trilobato. L’Eights, nel frattempo, ricorda i boccali moderni con un corpo cilindrico e una bocca con il labbro.

Vedi anche

  • Ceramiche greche
  • Ceramiche iberiche

Bibliografia

  • Maxwell G. Kanowski, contenitori della Grecia classica , University of Queensland Press, Saint Lucia, 1984 (inglese);
  • Gisela MA Richter , Marjorie J. Milne, Shapes and Names of Athenian Vases , Metropolitan Museum of Art, New York, 1935 (inglese).
Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *