Patera di Minerva

La Patera Minerva è una patera di argento dorato, risalente al primo secolo d. C., che è stato elaborato dagli orafi dell’impero romano ; fu trovato il 17 ottobre 1868 nella città di Hildesheim , una città situata nella parte meridionale dello stato federale della Bassa Sassonia ( Germania ), insieme a 60 oggetti d’oro che fanno parte del cosiddetto Tesoro di Hildesheim . 1

Simbologia

Si tratta di una piccola barca, piatto piano che è stato utilizzato nelle cerimonie e riti dell’antichità religiosi, come libagioni , iconografico e elementi ellenistici insieme. Si ritiene che Patera e il resto del tesoro faceva parte stoviglie di un comandante romano, probabilmente Publio Quintilio Varo . Continue reading

patera

Patera è chiamata un piatto di piccolo fondo che veniva usato nelle cerimonie e nei riti religiosi dell’antichità .

I Fenici , anche se gli artisti più industriali e commerciali, coltivate gioielli, monili d’imitazione e broncería in stile agli altri popoli della Est con i quali essi erano collegati e combinando i disegni di ogni altro. C’è un piatto d’argento con rilievi assiro-egiziani disposti in aree, trovati a Curium ( Cipro ) e un altro simile, scoperto ad Amatonte (della stessa isola) oltre a vari amuleti d’oro, argento e bronzo. Continue reading