Arte greco-buddista



L’ arte greco-buddhista o greco-buddhista , a volte chiamato stile Gandhara , come la regione del Gandhara tuo sito più conosciuto espressione è l’espressione artistica che nasce dal sincretismo culturale tra la cultura della Grecia classica e il Buddismo , questo l’arte è caratterizzata dal realismo fortemente idealizzato dell’arte ellenistica e dalle prime rappresentazioni del Buddha in forma umana, che ha contribuito a definire il canone artistico (e in particolare scultoreo) per l’arte buddista in tutta l’ Asiafino al presente. È un grande sincretismo tra le tradizioni orientali e occidentali.

Storia

L’arte greco-buddista si sviluppò in un periodo di circa 1000 anni in Asia centrale , dalle conquiste di Alessandro Magno nel IV secolo aC. C. , fino alle conquiste dei musulmani nel VII secolod.C. C.

Le sue origini si possono trovare nel regno greco-bactriano (250-130 aC), in quello che ora è l’ Afghanistan , da dove la cultura ellenistica si irradiava al subcontinente indiano .

Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *